in ,

Notizie Bufale, Beppe Grillo vs Antitrust: ecco cosa sta succedendo

Notizie bufale. Sono questo il grande problema del web degli ultimi anni. E non è un caso se anche Facebook sta cambiando gli algoritmi per contrastare questo fenomeno. Intanto, però, nella giornata di ieri si registra un nuovo attacco di Beppe Grillo sulla presunta mancata libertà di informazione. Direttamente dal suo blog, beppegrillo.it, il leader del Movimento 5 Stelle ha risposto per le rime a Giovanni Pitruzzella, presidente Antitrust.

—> TUTTO SUL MONDO DELLA POLITICA

Non è andata giù, a Beppe Grillo, l’intervista al Financial Times di Giovanni Pitruzzella che si è espresso sulle bufale nel web e sulla necessità di: “una rete di organismi nazionali indipendenti capace di identificare e rimuovere le notizie false.” Infatti, per il garante Antitrust: “La Post-verità in politica è uno dei driver del populismo e una delle minacce alla nostra democrazia”.

—> COSA DEVI SAPERE SU BEPPE GRILLO

Grillo, direttamente dal suo blog, ha  condannato le parole di Pitruzzella: “Post verità, nuova inquisizione. Pitruzzella non è un pazzo solitario”. Sono “tutti uniti contro il web: ora che nessuno legge più i giornali e anche chi li legge non crede alle loro balle, i nuovi inquisitori vogliono un tribunale per controllarlo e condannare chi li sputtana”, si legge nel post che apre con un’immagine in cui Gentiloni, Renzi e Napolitano, ‘condannano’ l’ex comico.

Consob lavora con noi tirocini per laureati 2017

Consob lavora con noi 2017: tirocini per laureati in Giurisprudenza ed Economia

capodanno 2017

Siti e app Android, iOS, Windows Phone per gli Auguri di Buon Anno Capodanno 2017 su iPhone, WhatsApp, Facebook e Twitter a tutti gli amici e i parenti