in

Notte bianca d’arte, a Napoli il 14 dicembre 2013

“Notte d’arte, la cultura delle differenze” è il titolo dell’edizione 2013 della Notte bianca napoletana.

Appuntamento sabato 14 dicembre per una lunga serata dalle 18 al 4 del mattino con concerti, iniziative culturali e percorsi enogastronomici che quest’anno animeranno una vasta area  che si estende dai Quartieri Spagnoli fino a piazza Mercato, passando per i Decumani.

Napoli mostra arte contemporanea Napoli

“Nun rstà ‘o scur. Vivi l’incanto dell’arte e delle culture al centro storico” recita l’accattivante slogan della locandina preannunciando una notte di eventi all’insegna del multiculturalismo. Ecco allora che cingalesi, cinesi e altre comunità straniere prepareranno piatti tipici per cittadini e turisti, mentre in una decina di punti della città saranno allestiti palchi che ospiteranno performance e sfilate delle comunità immigrate.

E poi ancora: canti della tradizione napoletana, proiezioni di corti realizzati da artisti locali, esposizioni di pittura e fotografia. Una notte in cui musica e arte si fonderanno per mostrare un nuovo volto dell’integrazione.

Il programma completo sarà presentato il 12 dicembre alle 12 nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Web contest del Ministero del Lavoro: uno spot contro la disoccupazione giovanile

Roma e Nazionale olandese

Calciomercato, Roma: sirene inglesi per Strootman, il Manchester Utd lo vuole