in ,

Notte dei Ricercatori 2014: gli eventi in tutta Italia

Anche quest’anno la Notte dei Ricercatori porterà scienza, cultura e spettacolo in moltissime piazze italiane. Promossa dalla Commissione Europea, l’iniziativa è stata pensata come un’occasione per avvicinare mondo della scienza a cittadinanza, attraverso un ricco ed entusiasmante cartellone di eventi che il 26 settembre 2014 e nei giorni limitrofi animerà gli spazi di oltre trecento città in tutta Europa.

A Milano l’iniziativa “Meet me Tonight” – promossa da Statale, Politecnico, Bicocca e dal comune della città – sarà dedicata ai grandi temi dell’Expo 2015: ambiente, salute, benessere e nutrizione. Incontri con i ricercatori, conferenze, laboratori per le scuole ed esperimenti interattivi riempiranno i Giardini Indro Montanelli, oltre al Planetario Ulrico Hoepli e al Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci.

notte dei ricercatori 2014

A Torino l’evento è organizzato grazie alla collaborazione con l’Istituto nazionale di fisica nucleare e l’Unione industriale di Torino: anche qui è stata messa in piedi un’infinità di appuntamenti che uniscono all’amore per la scienza il piacere della scoperta. Tra le possibilità anche quella di assistere ad esperimenti scientifici sul Tram della Scienza.

Bolzano non vuole essere da meno, e ha già pensato di aprire alla cittadinanza tredici luoghi dove abitualmente si fa ricerca. A partire dal 23 settembre VenetoNight 2014 porterà una cascata di eventi tra Padova, Venezia e Verona: dalle conferenze sui cambiamenti climatici alle chiacchiere con i ricercatori, dagli aperitivi scientifici al concorso “Un selfie al museo”.

Mentre il tema scelto dai ricercatori liguri è il cambiamento, che verrà esplorato attraverso occasioni culturali e performance teatrali, la sostenibilità è il filo conduttore delle iniziative promosse dal circuito di Frascati Scienza, che, oltre a Roma e a Frascati, quest’anno vede protagoniste anche le città di Milano, Pavia, Trieste, Bologna, Ferrara, Pisa, Catania e Bari. Tra gli appuntamenti più curiosi promossi dall’Università di Bologna lo speed-dating con i ricercatori, per scoprire quanto affascinante possa essere la scienza.

Originalità e scienza vanno a braccetto anche a Perugia, dove si terrà European Run Night, coinvolgendo “in notturna” i ricercatori. L’Università degli studi de L’Aquila aderisce al progetto di divulgazione scientifica Sharper, che propone iniziative curiose tanto per i piccoli quanto per i grandi: dai viaggi nel cuore della montagna del Gran Sasso alle cacce al tesoro, fino ad arrivare agli aperitivi in compagnia degli scienziati.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Nubifragio Cagliari e hinterland

Nubifragio a Cagliari: allagamenti nell’hinterland e automobilista bloccato in un sottopasso

Calciomercato Inter Matic

Inter ultime notizie: Ausilio annuncia il rinnovo fino al 2017