in

November Porc 2016: da Polesine a Zibello, un programma da leccarsi i baffi

Anche per voi l’autunno fa rima con sagre e profumi appetitosi? Buone notizie in arrivo per i buongustai di tutta Italia: “November Porc”, rassegna gastronomica che la Bassa Parmense dedica al maiale e agli infiniti piaceri che regala al palato, sta per tornare con un’edizione carica di sapori e sorprese.

Organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello e dal Consorzio Antichi Produttori di Culatello e Spalla Cruda, con il sostegno dei quattro comuni interessati e con il patrocinio della Provincia di Parma, la kermesse ripropone la fortunata formula che nel corso degli anni è riuscita ad attrarre un numero crescente di buone forchette, sia italiane che straniere. La gustosa staffetta è un appuntamento itinerante che coinvolgerà nei quattro fine settimana di novembre quattro località della provincia: si parte da Sissa (4-6 novembre), proseguendo a Polesine (11-13 novembre) e a Zibello (18-20 novembre), fino a concludere in bellezza (e bontà) a Roccabianca (25-27 novembre).

SCOPRI TUTTI GLI ITINERARI DEL GUSTO SU URBAN VIAGGI!

E ora veniamo al calendario e al programma. A Sissa, oltre a scoprire il mercatino “Antichi Sapori e tradizioni”, potrete assistere a performance live assaggiando le pietanze tipiche, come il culatello di Zibello e la spalla cruda di Palasone, da accompagnare a un calice di prelibato vino Fortana del Taro o a un bicchiere di birra. Domenica 6 novembre è in programma anche una dimostrazione pratica che vi permetterà di scoprire i segreti della lavorazione delle carni, fino al confezionamento dei pregiati salumi del territorio.

Il weekend successivo si fa festa a Polesine, al grido “Ti cuociamo Preti e Vescovi”; tra gli appuntamenti più attesi la festa serale di sabato 12 novembre, con le pietanze tipiche della Bassa, la diretta live di Radio Bruno e la performance dal vivo dei Klakson. Domenica, come vuole la tradizione, i corpulenti uomini del paese solleveranno dal pentolone il prete, caratteristico salume, distribuendone gratuitamente a tutti i presenti.

La kermesse si sposta a Zibello dal 18 al 20 novembre, dove si festeggiano “Piaceri e delizie alla corte di Re Culatello” dando vita a un salame Strolghino da record, insaccato da giovani e anziani. Grande conclusione a Roccabianca, dal 27 al 29 novembre, dove domenica è attesa la distribuzione gratuita della grande Cicciolata, accompagnata dalla polenta calda.

Vi segnaliamo, infine, che in tutti i weekend sarà possibile dilettarsi con il “Tiro al Salame” (gioco il cui ricavato andrà in beneficenza) e gustare nei ristoranti associati prelibati menù a tema. Vi abbiamo convinto a partecipare? Scopritene di più sul portale ufficiale www.novemberporc.it e approfittate di questo evento appetitoso per concedervi un lungo weekend alla scoperta delle terre del Verdi e del Guareschi, avvicinandovi all’universo gastronomico e culturale di un territorio ricco di storia e suggestioni.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Champions League streaming gratis

Champions League 1 novembre 2016 Diretta Tv e Streaming Gratis: il programma completo

terremoto oggi firenze

Terremoto oggi Firenze: scossa magnitudo 3.1 a Castelfiorentino