in ,

Novità 2016 casa: la bolletta 2.0 e il calo dei costi

Sono molte le novità legate alla casa e alla famiglia che sono entrate in vigore a partire dal 1° gennaio 2016; oltre ai cambiamenti su Imu e Tasi nonché sulle agevolazioni fiscali, con il nuovo anno ci sono molte novità per quel che riguardano le bollette di casa. Secondo quanto previsto dal Governo Renzi infatti con il 2016 arrivano la bolletta 2.0 ma anche diversi cambiamenti sui pagamenti di acqua, gas e elettricità.

Con il 2016 infatti si snellisce la bolletta, che diventa 2.0. Per prima cosa, la bolletta arriverà a casa a tutti ma si potrà chiedere di  riceverla solo online all’indirizzo di posta elettronica con un piccolo sconto. Per chi addebita i costi delle fatture direttamente su conto corrente, la bolletta arriverà direttamente digitale. Inoltre le voci della fattura saranno rese più facili e accessibili a tutti: gli attuali servizi di vendita si chiameranno “spesa per la materia energia/gas naturale”, mentre i servizi di rete prenderanno il nome di “spesa per il trasporto e gestione del contatore”. In un unico foglio verrà anche indicato il costo medio unitario del kilowattora/standard metro cubo.

Inoltre per quel che riguarda effettivamente i costi, come ha spiegato l’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, verrà progressivamente introdotto un sistema di tariffe uguali per tutti e per ogni livello di consumo. Ogni utente pagherà in modo equo per i servizi che utilizza, ovvero l’esatto corrispettivo per il servizio che utilizza. Con l’aggiornamento delle tariffe, l’Autorità per la famiglia-tipo, la bolletta dell’elettricità segnerà un calo dell’1,2%, mentre quella del gas del 3,3%, con risparmi complessivi nei 12 mesi per quasi 60 euro.

Credit Foto: Syda Productions / Shutterstock

Rockin 1000 saint cecilia foo fighters

Rockin’1000, la risposta al leader dei Coldplay: online la versione collettiva di Saint Cecilia dei Foo Fighters

ricette epifania

Epifania 2016: ricette per il pranzo di famiglia