in ,

Novità Apple: sensori che predicono l’infarto

La Apple sta lavorando ad una grande ed utile novità nel campo dei dispositivi medici: è in atto la sperimentazione di sensori davvero speciali, capaci di anticipare e predire un attacco cardiaco. Lo aveva dichiarato non molto tempo fa proprio Tim Cook, amministratore delegato dell’azienda di Cupertino, che la Società aveva in progetto di debuttare in settori del tutto nuovi, rispetto a quello dei dispositivi elettronici quali iPad e iPhone.

Infarto

Voci di corridoio giunte dal giornale californiano San Francisco Chronicle, riferiscono di una innovativa tecnologia che, grazie a speciali sensori capaci di rilevare il suono del flusso sanguigno durante il suo tragitto lungo le arterie, sarebbero in grado di predire il sopraggiungere di un infarto. Sempre secondo queste indiscrezioni, al progetto starebbe lavorando Tomlinson Holman, un esperto ingegnere del suono che lavora per la Lucasfilm, noto per aver inventato il sistema THX per audio di alta qualità e che dal 2011 collabora anche con la Apple.

Questa tecnologia per funzionare dovrebbe necessariamente essere indossata dal soggetto, e quindi integrata con un dispositivo sempre a contatto con il corpo umano. Esiste la possibilità che siffatto sensore possa essere compatibile proprio con l’attesissimo smartwatch in arrivo da Apple, meglio noto come iWatch. Ma per ora si tratta solo di ipotesi, supposizioni che attendono di avere conferma.

Il ritorno di Loredana Bertè in concerto a Milano (foto)

Beautiful anticipazioni

Anticipazioni Beautiful martedì 18 febbraio: Liam lascerà Steffy?