in

Novità su pensioni, Rc Auto, notai e farmacie nel ddl sulla concorrenza del Governo

Il Consiglio dei Ministri di oggi, oltre al varo del terzo decreto attuativo del Jobs Act ha anche approvato un disegno di legge sulla concorrenza. Matteo Renzi ha affermato che questo ddl: “incontrerà in Parlamento le resistenze delle lobby, e noi le sfideremo“. Sono previsti misure riguardanti portabilità dei fondi pensione, sconti sulle polizze assicurative per le auto, per le compravendite di immobili con un valore inferiore ai 100 mila euro non ci sarà più bisogno del notaio e dal 2018 su energie e gas ci saranno maggiori tutele per gli utenti.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione il premier ha affermato: “Più che liberalizzazioni io direi Italia semplice, tutela dei consumatori. E’ il tentativo di attaccare alcune rendite di posizione e una sforbiciata sia perché riduciamo il gap tra chi gode di rendite e chi no e tentiamo di eliminare qualcosa di troppo“. Sulle Rc Auto si introduce “l’obbligo da parte delle assicurazione a praticare forti sconti” se si accetta l’installazione della scatola nera e il controllo preventivo delle auto. Sarà più facile chiudere i conti correnti e i fondi pensioni saranno più facilmente portabili. Le società di capitali potranno superare delle quattro licenze per il possesso di farmacie.

Per acquisti e vendite di immobili non di uso abitativo del valore non superiore a 100 mila euro non occorrerà ricorrere al notaio, ma basterà l’avvocato. Per le srl, quando è possibile utilizzare la firma digitale, essa sostituirà la funzione del notaio e dell’atto pubblico. Il ministro Guidi ha garantito che questo provvedimento contribuirà alla crescita dell’economia nazionale: “Il disegno di legge punta a far calare le tariffe o diminuire i prezzi e aprire pezzi di mercato oggi non tanto accessibili per nuove iniziative imprenditoriali. Come ha detto l’Ocse, potrebbe portare a un aumento del Pil fino a 2,6 punti in 5 anni”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Ultras del Feyernoord bacchettati dalla Ceres: “Se non sapete bere, restatevene a casa”

alessia marcuzzi incinta

Verissimo anticipazioni 21 febbraio: Alessia Marcuzzi non è incinta, tutti gli ospiti