in

Nozze George Clooney, lo sfottò di Selvaggia Lucarelli: “Che pacchianata!”

Ne ha per tutti Selvaggia Lucarelli, la blogger dalla penna arguta a cui nulla sfugge dei personaggi del mondo dello spettacolo nostrano e non. Reduce di una diatriba al veleno con la showgirl argentina Belen Rodriguez, rea di aver indossato un abito troppo audace e non consono all’occasione – il matrimonio di Elisabetta Canalis – ora passa all’attacco di George Clooney. Il celebre attore e regista, infatti, è prossimo alle nozze con Amal Alamuddin, avvocatessa di Assange e Timoshenko, previste per il 27 settembre a Venezia, in un antico Palazzo. Anche se indiscrezioni indicherebbero il 26 e il 29 come altre date possibili. Ciò che è certo è il nome di Walter Veltroni, scelto dal divo di Hollywood per celebrare le nozze.george clooney nozze

“Ma che pacchianata!” commenta Selvaggia Lucarelli, che in merito alla voluta presenza dell’ex sindaco di Roma – a suo dire non ancora ufficializzata – commenta “No Uolter no party”. E giù di sarcasmo, a ruota libera: “Sul perché Clooney voglia Uolter a tutti i costi è mistero fitto. Non si capisce quale sia il collante di questa lontana amicizia, anche perché, a ben guardare, i due hanno ben pochi punti in comune. Clooney ha vinto due oscar e quattro Golden Globe, Uolter ha doppiato Chicken Little” – scrive la blogger – “Comunque, illazioni a parte, il matrimonio di Clooney, sulla carta, comincia ad assumere le sembianze di una discreta pacchianata. Ricevimento da Cipriani, festa sul Canal Grande, le piume come tema del matrimonio, l’anello della sposa da cinquecentomila euro”.

E poi come resistere alla tentazione di non fare il binomio Canalis-Cloneey? Detto, fatto. Selvaggia Lucarelli propone una irriverente rivisitazione del matrimonio dell’ex velina sarda, celebrato sabato scorso in quel di Alghero. La parodia è assicurata: “A questo punto, cafone per cafone, sarebbe stato più folcloristico il matrimonio di Clooney ad Alghero con la Canalis. Il mondo ha perso una grande occasione. Altro che i Brangelina sposi nella tenuta francese di Chateau Miraval. I Cloonalis nella tenuta Sella & Moscasarebbero stati un evento epico. Avremmo visto Brad Pitt passare il pane carasau alla Bullock, la Jolie pasteggiare a pecorino, Belen fare un selfie con Morgan Freeman, la Corvaglia geolocalizzarsi ad Alghero taggandosi con Kevin Spacey. Insomma, scene epiche che a Venezia, probabilmente non si vedranno”.

ricetta sal de riso

Ricette Dolci dopo il tiggì, la crostata nocciole e uva fragola di Sal De Riso

amichevole inter

Europa League Dnipro – Inter: i convocati di Mazzarri