in ,

Nude, grasse e piene di cellulite: le donne che hanno sconvolto l’Australia

In Australia il grasso fa scalpore, soprattutto se mostrato in una campagna pubblicitaria. Quattro donne hanno posato nude, in tutta la loro naturalezza, per la catena di cosmetici Lush che ha poi pubblicato le foto sul sito web  e nei negozi aderenti all’iniziativa. Quattro fisici a dire il vero imperfetti, pieni di cellulite ma realistici.

L’ufficio che si occupa di regolamentare le pubblicità australiane ha subito inviato una segnalazione alla catena di negozi, chiedendo le motivazioni del gesto. Anche una madre ha espresso disappunto e sdegno per le immagini pubblicate: “Non voglio che i miei figli siano esposti a queste nudità durante le compere settimanali».

E la risposta della Lush non si è fatta attendere. La linea di cosmetici ha spiegato di aver utilizzato queste immagini per promuovere l’utilizzo di prodotti senza le confezioni di plastica, nudi come quelle donne. “Le donne nelle immagini sono parte del gruppo Lush che hanno creduto nell’idea. Le foto non sono state modificate perché pensiamo che non dovremmmo vergognarci dei nostri corpi come sono al naturale, ognuno di noi è bello nella sua diversità».

Film in uscita al cinema ottobre 2015, Woman in Gold trama e trailer

Film in uscita al cinema ottobre 2015: “Woman in Gold”, trama e trailer

Tendenze moda autunno 2015, come indossare il giubbotto di pelle

Tendenze moda autunno 2015: come indossare il giubbotto di pelle