in ,

Nuovi sbarchi di migranti nella notte a Lampedusa, 559 in due giorni

Nella notte a Lampedusa ci sono stati nuovi sbarchi di migranti. Il giorno dopo la storica visita di Papa Francesco, che ha posto l’accento proprio sulle tante tragedie consumatesi sulla rotta dei disperati tra nord Africa e Italia, è stata una notte di super lavoro per le motovedette di Guardia Costiere e Guardia di Finanza.

In tutto questa notte sono state tratte in salvo 340 persone, che fanno salire a 559 il numero di migranti arrivati a Lampedusa negli ultimi due giorni. Una situazione che rischia di tornare, come ogni estate, “esplosiva”: complici le buone condizioni del mare, in questo periodo aumentano esponenzialmente i tentativi di attraversata dello specchio di mare tra Libia e Italia.

Nave Cigala Fulgosi

Ed è proprio a 50 miglia dalle coste libiche che sono stati individuati questa notte i 5 barconi carichi di migranti: la Guardia Costiera ha allertato anche le autorità di Malta, per soccorrere un ultimo barcone non distante dalle coste de La Valletta, da cui era giunta una richiesta di soccorso. Per soccorrere invece i primi 4 barconi. più vicini alle coste libiche, sono intervenuti alcuni mercantili ma data la difficoltà dell’abbordaggio hanno dovuto lasciare il completamento dell’opera alle motovedette della Guardia Costiere.  Per la quinta imbarcazione è stato necessario l’intervento del pattugliatore della Marina Militare italiana “Cigala Fulgosi”.

I migranti sono stati comunque tutti sbarcati a Lampedusa: i disagi nell’isola vanno crescendo e l’aumento esponenziale degli sbarchi costringerà a trasferire i migranti in altri centri di accoglienza sulla terraferma, stante la scarsa capacità delle strutture di accoglienza disponibili. Qualche giorno fa, un’inchiesta del giornalista Alfio Sciacca per Corriere.it, aveva evidenziato lo stato di abbandono dell’ex base militare Loran, che se ristrutturata potrebbe evitare il sovraffollamento dell’unico centro di accoglienza in funzione sull’isola, quello di Contrada Imbriacola.

(foto: @CatholicNewsSvc – Twitter.com)

Libano: sangue a Beirut, violenta esplosione nella roccaforte di Hezbollah

twitter

Ana Laura Ribas vs Roberto Saviano: “Fai più serate di me” e si scatena un’orda di insulti