in ,

Nuovo contratto Rai, nessuna pubblicità nei programmi per bambini

Nel nuovo contratto di servizio 2013-2015 della Rai, l’azienda dovrà impegnarsi a non inserire spot pubblicitari nei programmi per i bambini. Una svolta importante giunta dopo un lavoro congiunto fra il dg Luigi Gubitosi e il viceministro allo Sviluppo Antonio Catricalà.

Nei canali tematici dedicati ai bambini: “Non può essere trasmessa qualunque forma di comunicazione commerciale. Negli altri canali, i programmi dedicati ai minori di età prescolare, non potranno essere interrotti all’interno e, se programmati di seguito, tra l’uno e l’altro”. Oltre a questo è stato anche emanato l’obbligo a garantire, sulle altre reti Rai, programmi appropiati ai minori.

Attualmente il nuovo contratto non ha ancora validità effettiva, ma l’avrà solo dopo il via libera del cda della Rai, inoltrato alla Commissione di Vigilanza e successivamente diventerà effettivo. Ci saranno altre novità tra cui: “la riconoscibilità immediata e agevole dei programmi dei generi di servizio pubblico”, attraverso l’utilizzo di un bollino che indicherà in modo chiaro se il programma è finanziato con i soldi del canone. Tale bollino di riconoscimento indicherà quindi la programmazione dei generi predeterminati di servizio pubblico, inserendo la frase “programma finanziato con il contributo del canone all’inizio, alla fine o durante la programmazione”.
Antonio-Catricalà-


Altre novità anche per quanto riguarda la trasparenza sui compensi. La Rai quindi sarà tenuta entro 30 giorni dal bilancio semestrale e di esercizio, e fornire i dati aggregati relativi alla classificazione del personale dipendente per tipologia contrattuale e fasce retributive. In questa fase saranno messi a vista i numeri e i costi di ogni rispettiva fascia dirigenziale, oltre alle fasce non dirigenziali. Tra i cambiamente è prevista anche la valorizzazione dell’alfabetizzazione informatica con un relativo nuovo settimo genere predeterminato di servizio pubblico e di lingua inglese.

Seguici sul nostro canale Telegram

Idratare al naturale, rimedi e ricette contro le mani screpolate

Arsenal: il giovane Ryo Miyaichi sbaglia un gol a porta vuota (video)