in

Nutella fatta in casa per esperimenti tech? La crema di gianduia usata come pasta termica [video]

Nessuno finora si era spinto così lontano. Ebbene si, è successo anche a un processore AMD-FX-8150. Ma di cosa stiamo parlando? Dell’esperimento che ha coinvolto il produttore taiwanese conosciuto nel mondo per i suoi prodotti hi-tech.

L’azienda ha omaggiato con una prova una noto preparato dolciario nostrano, la Nutella. Un’impresa che ha dell’incredibile: la famosa crema di gianduia è stata infatti inserita in una siringa e inserita tra la base del dissipatore e l’heatspreader del processore.
Il tutto è stato poi testato con Prime 95 ottenendo una temperatura massima di 50 gradi.

La prova è andata a buon fine e invoglia molti appassionati di tech a sperimentare nuove tecniche e prodotti completamente estranei al settore ma non sempre tutto va per il verso giusto. È infatti importante rivolgersi a negozi specializzati. Per chi invece è incuriosito dalla prossima sfida può sempre aspettare il prossimo World Nutella Day.

Foto: Shutterstock Maly Designer

Samsung Galaxy Note 5 uscita news: memoria espandibile per il futuro top di gamma

federica pellegirni instagram

Federica Pellegrini Instagram: scatti e pensieri dopo l’argento nella staffetta