in

Oasi del WWF, il 18 maggio 2014 una giornata per scoprire le riserve naturalistiche d’Italia

Amanti della flora e della fauna di ogni tipo, questa è l’occasione che fa al caso vostro. Domenica 18 maggio 2014, in occasione della Giornata delle Oasi promossa da WWF, si spalancheranno per voi le porte di oltre un centinaio di riserve dedicate alla natura protetta.

parco naturale concorso fotografico

Dalle Alpi alla Sicilia, sono ben 37 mila gli ettari di natura che ospitano uccelli, farfalle, funghi, fiori e molte altre specie in via di estinzione. Dal mercatino verde di Macchiagrande a Roma alla visita alle Oasi abruzzesi delle Gole del Sagittario, dall’inaugurazione di nuovi sentieri dell’Oasi di Valmanera alla liberazione degli uccelli del lago dell’Antigola nel cuore della Calabria: infinite sono le occasioni, da Nord a Sud, per riscoprire la ricchezza del patrimonio ambientale della penisola.

Quest’anno la festa è doppia, perché la Giornata delle Oasi viene abbinata alla promozione del progetto del Triangolo Verde dell’Amazzonia che mira a preservare una zona strategica per lo sviluppo sostenibile dell’economia del posto. E’ possibile aderire anche inviando un sms o telefonando da rete fissa al 45505.

La giornata, ovviamente, non mancherà di essere “social”. Via libera, allora, a immagini e racconti che potranno essere condivisi sulla pagina Facebook o su Twitter all’hashtag #amazzoniaoasi.

Per accedere alla mappa delle visite guidate gratuite delle oasi italiane, o per conoscere più da vicino il progetto di sostenibilità a favore dell’Amazzonia, visita la pagina ufficiale.

(fonte: La Repubblica; autore dell’immagine principale Daniele Muscetta, da Flickr.com) 

Seguici sul nostro canale Telegram

Depressione: alla larga con il pesce

Anticipazioni “Che tempo che fa” sabato 17 maggio