in ,

Obesità e genetica: meno kg dopo i 50 anni

L’influenza dei geni sull’aumento del peso cambia con l’età, lo rivela uno studio svedese presentato al 50esimo meeting annuale dell’Easd (European Association for the Study of Diabetes). “Chi ha una predisposizione genetica all’obesità non ingrassa sempre allo stesso modo“, come hanno spiegato gli scienziati della Lund University Diabetes Center di Malmö.

Chi, infatti, tende ad essere suscettibile geneticamente da giovane, dopo i 50 anni ingrassa di meno, sembra destinato ad un aumento di kg più contenuto. Dallo studio, secondo un ricercatore, emerge che “I meccanismi alla base della suscettibilità genetica all’obesità possano avere conseguenze opposte per l’aumento di peso prima e dopo la mezza età”.

Velvet 2 anticipazioni

Velvet anticipazioni 17 settembre: inaspettate sorprese per Anna e Alberto

Fiocco rosa in casa Gosling-Mendes