in

Ocse: l’Imu non è priorità, prima togliere tasse sul lavoro

L’Imu è il primo nodo da sciogliere per il neo governo Letta: il Pdl ne esige l’abolizione, per il Pd sarebbe preferibile una sospensione. Nell’agenda del nuovo esecutivo l’Imposta Municipale Unica ha preso il sopravvento, ma è davvero la priorità del paese?

dichiarazione dei redditi 2013

Non la pensa così l’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), come ha dichiarato, nella conferenza stampa organizzata dall’organizzazione oggi presso il Cnel, il capo economista PierCarlo Padoan: ‘‘Se le priorità sono crescita e occupazione la prima cosa da tagliare sono le tasse sul lavoro. Ridurre le tasse sul lavoro è più importante che ridurre l’Imu“.

Lo stesso Mario Monti, ospite della conferenza, concorda: “C’è un tema di accesa discussione, che è il tema dell’Imu, un tema importante per imprese e famiglie, rilevante ma non degno della considerazione esclusiva e quasi morbosa del dibattito politico attuale”. Risponde subito il capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta: “Ossessione morbosa? L’introduzione di questa odiosa tassa da parte del governo Monti ha depresso la nostra economia”.

Dalla sua conferenza l’Ocse non tratta solo il tema Imu ma, più in generale, sottolinea l’importanza che l’Italia rispetti il forte vincolo di bilancio: “È impossibile per il momento ridurre in modo significativo il livello complessivo dell’imposizione. E’ possibile invece l’eliminazione delle agevolazioni fiscali per incrementare la base imponibile e quindi un ritocco delle aliquote marginali senza impatto sulle entrate”.

Necessario quindi proseguire nella politica di rigore avviata dal governo tecnico Monti, anche perchè come ricorda Padoan: “Il rapporto debito/Pil salirà al 131,5% nel 2013 e ancora al 134,2% nel 2014. Con un tale rapporto e un piano di ammortamento del debito particolarmente pesante, l’Italia rimane esposta ai cambiamenti improvvisi dell’umore dei mercati finanziari. La priorità è quindi la riduzione ampia e prolungata del debito pubblico.

Il video degli scontri al concerto del Primo Maggio 2013 a Napoli

Il video del gol di Robben in Barcellona-Bayern 0-3 1° maggio 2013