in

Offerte di lavoro all’estero 2015 per laureati: opportunità alla FAO e all’UNHCR

Ti piacerebbe trovare un lavoro all’estero? Se sogni di andare a vivere a Budapest, questa è l’offerta che fa al caso tuo: la FAO, una delle più importanti organizzazioni che opera a livello mondiale nel settore dell’alimentazione e dell’agricoltura, è alla ricerca di laureati da inserire nel settore delle risorse umane.

Il candidato selezionato, al quale verrà offerto un contratto a progetto delle durata compresa tra i 3 e gli 11 mesi, si occuperà tanto della pre-assunzione del personale quanto della consulenza tecnica verso i manager. Per potersi candidare è necessario avere conseguito una laurea in Business Administration o Risorse Umane, conoscere l’inglese e il francese e aver maturato tre anni di esperienza nello stesso settore: hai tempo fino al 15 gennaio 2015 per inoltrare la tua candidatura. Qui, dopo esserti registrato, trovi i dettagli dell’offerta e l’elenco completo della documentazione da presentare.

Anche l’UNHCR, Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, è alla ricerca di personale. Due, al momento, le posizioni aperte: a Bruxelles per lavorare come “Associate Fundraising Officer” e a Ginevra, in Svizzera, come “Associate Information Management Officer”.

Per candidarsi alla prima posizione è necessario possedere una laurea in Relazioni internazionali, Economia, Marketing o Comunicazione, mentre per la seconda in Business Administration, Statistica, Scienze Sociali o titoli affini. Leggi i dettagli sul sito ufficiale dopo esserti registrato e ricorda che hai tempo fino all’11 gennaio 2015 per candidarti.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

pino daniele morto

Ecco di cosa è morto Pino Daniele

pino daniele

Pino Daniele, il ricordo degli amici e degli artisti: da Baglioni a Venditti, da Mannoia a Ramazzotti