in

Offerte di lavoro all’estero per italiani 2015: opportunità al Walt Disney World Resort in Florida

Sogni di andare a vivere all’estero e magari in America? Vorresti fare un’esprienza lavorativa, in mezzo all’allegria, in Florida? Bene, allora quella di Walt Disney è l’offerta di lavoro giusta che fa per te. Perchè il Walt Disney World Resort, nonché il parco divertimenti più grande al mondo, è alla ricerca di italiani che siano interessati a trascorrere 12 mesi ad Orlando, per lavorare all’interno del parco. Infatti, in collaborazione con EURES, Walt Disney World è alla ricerca di camerieri, hostess, venditori, cuochi e baristi per i ristoranti italiani presenti (Tutto Italia, Tutto Gusto e Via Napoli) all’interno del parco divertimenti. Ristoranti che fanno parte del famoso gruppo “Patina Restaurant”.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

I candidati potranno lavorare sia all’interno che all’esterno dei ristoranti. Le selezioni avverranno il mese di ottobre con alcuni colloqui che si terranno a Roma e a Milano. Coloro i quali saranno ritenuti idonei, entreranno a far parte del team con un contratto di 12 mesi e partiranno tra febbraio e giugno 2016. Ecco quali sono i requisiti necessari per superare le selezioni:

  • maggiore età;
  • possesso del Passaporto;
  • disponibilità a vivere negli Stati Uniti per 12 mesi;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • per cuochi e baristi si richiede anche pregressa esperienza nel settore.

Il termine di scadenza fissato per la presentazione delle domande è per il 30 settembre 2015. Chiunque fosse interessato inviando i documenti necessari all’email presente all’interno del bando ufficiale.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

Primo impianto mini cuore bionico padova

Padova, primo impianto in Italia di un mini cuore bionico

Eleonora Daniele Estate in Diretta lite con Mario Adinolfi

Estate in Diretta, Eleonora Daniele lite furibonda e malore davanti alle telecamere