in ,

Olanda-Argentina, formazioni e diretta web: Argentina in finale! Battuta l’Olanda 2-4 (0-0) ai rigori

  • Olanda: Vlaar, Romero para 0-0
  • Argentina: Messi, gol 0-1
  • Olanda: Robben, gol 1-1
  • Argentina: Garay, gol 1-2
  • Olanda: Smeijder, para Romero 1-2
  • Argentina: Aguero, gol 1-3
  • Olanda: Kuyt, gol 2-3
  • Argentina: Maxi Rodriguez, gol 2-4

olanda argenitn risultato

120 – E’ finita. Saranno i rigori a decidere la seconda finalista tra Olanda-Argentina

116 – Altra occasione per l’Argentina: Messi sfonda a destra e mette in area. Maxi Rodriguez calcia debolmente

115 – Cosa ha sprecato l’Argentina con Palacio! L’attaccante si è trovato da solo davanti al portiere olandese, ma ha provato uno strano colpo di testa che Cillessen ha fermato con facilità

106 – Iniziato il secondo tempo supplementare

105 – Fine primo tempo supplementare

103 – Male Messi questa sera, e non solo per demeriti suoi. La difesa olandese lo ha imbrigliato

96 – Meglio l’Olanda in avvio di supplementari e Van Gaal si gioca la carta Huntelaar, ultimo cambio. Se saranno rigori, niente para-rigori Krul

91 – Iniziato il primo tempo supplementare

E’ finita: si giocheranno i tempi supplementari. Partita bloccata

90 – 3 minuti di recupero

90 – Robben buca la difesa dell’Argentina, ma Mascherano lo ferma all’ultimo istante.

81 – L’Argentina ci prova inserendo Palacio e Aguero al posto di Higuain e Perez

75 – Higuain vicinissimo al vantaggio! Illusione del gol, la palla è finita sull’esterno della rete. Il Pipita è arrivato in spaccata su un cross da destra.

66 – Partita intensa e combattuta, molto tattica. Ma non si tira in porta.

Le difese hanno sempre la meglio sugli attacchi

58 – Higuain anticipato di testa all’utlimo istante da Janmat

54 – Olanda prova a accelerare appena può, mentre l’Argentina sembra voler esclusivamente rallentare i ritmi. Solo Messi prova a combinare qualcsa, ma la difesa chiude sempre su di lui

46 – Secondo tempo

Fine primo tempo 0-0

45 – 2 minuti di recupero

39 – Partita bloccata, le due formazioni non vogliono commettere errori e dunque risulta molto difficile trovare spazi per chi attacca

32 – Sergio Romero esce due volte a respingere coi pugni. Bravo il portiere argentino su un doppio cross olandese

24 – Occasione Argentina: Garay trova il pallone a centro area da un calcio d’angolo, ma manda alto. Era contrastato

21 – Meglio l’Argentina in questa fase. Come spesso le accade, l’Olanda è partita piuttosto contratta

14 – Punizione di Messi: Cillessen para sicuro

10 – Nessuna delle due formazioni è riuscita a sfondare. Messi è stato murato un paio di volte al linite dell’area dell’Olanda

1 – E’ iniziata Olanda-Argentina. Squadre con le divise tradizionali: Olanda in maglia arancione, pantaloncini bianchi. Argentina in maglia a strisce verticali biancocelesti, pantaloncini neri.

Il commissario tecnico olandese recupera e schiera dal primo minuto il milanista De Jong dopo l’infortunio muscolare. Era una variabile della formazione arancione. Tutto confermato invece nell’Argentina, con Rojo e Demichelis in difesa, Biglia e Perez a centrocampo e il tridente MessiLavelliHiguain in attacco.

  • FORMAZIONI
  • Olanda: Cillessen; Vlaar, de Vrij, Martins Indi; Kuyt, Wijnaldum, Sneijder, Blind; De Jong, Robben; Van Persie.
  • Argentina: Romero; Zabaleta, Garay, Demichelis, Rojo; Perez, Mascherano, Biglia; Messi; Lavezzi, Higuain.

federica sciarelli

Chi l’ha visto? news: dopo la misteriosa lettera si attende una telefonata per il caso di Elena Ceste

Olanda-Argentina

Mondiale 2014: Olanda – Argentina risultato finale 2-4 partita senza emozioni