in ,

Olanda vince Premio Fair Play UEFA nonostante gli scontri di Roma

Probabilmente sarà necessario cambiare qualcosa nei criteri di assegnazione del Premio Fair Play dell’UEFA, di questo se ne sono accorti un po’ tutti ma che a vincerlo in questa stagione sia proprio l’Olanda sa quasi di beffa; anzi per meglio dire, prima il danno e poi la beffa, specialmente per l’Italia che a Roma ha visto i tifosi de Feyenoord devastare il centro cittadino.

L’episodio della Barcaccia non è passato inosservato ma a quanto pare non ha suscitato alcun dubbio nelle menti dell’UEFA che hanno comunque assegnato il premio al paese dei tulipani che in questo modo guadagnano un posto ulteriore per un club in vista della prossima Europa League, così come Inghilterra e Irlanda che si sono classificate al 2° e al 3° posto.

Sull’argomento, così come riporta Gazzetta dello Sport, è intervenuto Giorgio Marchetti, direttore UEFA delle competizioni. affermando che in 20 anni di storia di questo premio non era mai accaduto che venisse premiato un paese i cui tifosi si erano resi responsabili di atti vandalici; purtroppo tra i criteri di assegnazione non ce n’è nessuno legato a ciò che accade fuori dagli stadi e sicuramente le regole andranno cambiate per evitare di incappare in “errori” in futuro.

Salvini Rovigo Rugby

Rugby, Salvini indossa la maglia del Rovigo ad un comizio: tifosi infuriati

festa mamma 2015 dolci frasi torte

Festa della mamma 2015: dolci e frasi per decorare