in

Olimpiadi 2016 Rio, Gianmarco Tamberi gela l’Italia: “Non c’è speranza”

In vista delle Olimpiadi 2016 di Rio, che avranno inizio giorno 5 agosto e fino al 21 dello stesso mese, l’Italia sportiva riponeva le speranze di successo in Gianmarco Tamberi, campione dell’atletica leggera e protagonista del salto in lungo: il suo stato di forma, infatti, faceva già assaporare il gusto di medaglia sotto i denti. Ma il CONI e l’Italia tutta dovrà rivedere i propri piani: durante le gare di Montecarlo di ieri sera, infatti, Tamberi ha subito un brutto infortunio che lo ha costretto a uscire in barella e tra le lacrime. La gioia del record italiano di sempre, equivalente a 2,39 metri di salto, è stata coperta da questa terribile notizia. Fin dai primi minuti l’infortunio è apparso più serio del previsto e il messaggio del giorno dopo non lascia spazio a dubbi.

>>> LE ULTIME SULLE OLIMPIADI DI RIO 2016

È lo stesso Gianmarco Tamberi, attraverso il profilo ufficiale di Instagram, a commentare il suo stato di salute mentre si dirige verso il Pronto Soccorso di Pavia. “Quasi sicuramente – esordisce l’atleta azzurro – non c’è più nulla da fare. Ma se ci fosse anche solo una possibilità vi prego, incrociate le dita per me.” Tantissimi i messaggi di solidarietà da parte dei fan di Gianmarco Tamberi. Ce la farà il campione azzurro a essere presente per Rio 2016?

>> GIANMARCO TAMBERI SI RACCONTA A URBANPOST

*** AGGIORNAMENTO***

Gianmarco Tamberi non farà parte della spedizione azzurra di Rio 2016: dal San Matteo di Pavia è arrivato l’esito definitivo delle analisi che hanno rivelato una lesione del 50% del legamento deltoideo della caviglia sinistra. Per lui il sogno delle Olimpiadi 2016, per questa volta, finisce qui. 

Alice Cooper 2016, la star che sogna di diventare ministro in U.K. con un programma elettorale folle

Calciomercato tutte le trattative concluse

Calciomercato 2016 tutte le trattative concluse in Serie A al 16 luglio