in

Olimpiadi 2024 a Roma: arrivata l’ufficialità della candidatura

Roma è ufficialmente candidata a ospitare le Olimpiadi del 2024. Nella mattina di oggi, infatti, il presidente del Comitato Roma 2024 Luca Cordero di Montezemolo, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il sindaco Ignazio Marino si sono incontrati in Campidoglio e hanno firmato la lettera da inviare al Comitato Olimpico Internazionale (CIO) che rende ufficiale l’impegno dell’Italia per i Giochi del 2024. Per la Capitale inizia un progetto che offrirà agli atleti – come si legge in una nota del comitato organizzatore della candidatura alle Olimpiadi del 2024 – “l’occasione di vivere le emozioni e lo spirito olimpico in un palcoscenico di ineguagliabile bellezza”.

Giovanni Malagò lasciando il Campidoglio – al termine di un vertice durato oltre due ore – è apparso visibilmente soddisfatto: “Credo proprio che il villaggio olimpico si farà a Tor Vergata – ha dichiarato il presidente del Coni – bisogna verificare alcuni aspetti della mobilità e logistici con preciso impegno del comitato promotore di sostenere l’idea della città che l’amministrazione fortemente vuole: creare un parco verde, un parco sportivo e ciclabile nella zona nord del Tevere”. “La cosa bella di oggi è che abbiamo messo insieme le esigenze necessarie e fondamentali delle Olimpiadi – ha detto Luca Cordero di Montezemolo – ovvero il villaggio olimpico e dove farlo con l’opportunità che questa grande manifestazione può dare allo sviluppo della città. Quindi anche un grande parco verde a Roma nord e questo mi sembra fondamentale”.

Al centro del progetto non solo lo sport, ma soprattutto bellezza e cultura: “Nessun’altra città al mondo può offrire infatti un patrimonio artistico, storico e culturale così ricco e che permetterà di disputare le gare olimpiche nei luoghi più spettacolari e simbolici della Città Eterna” si legge nella missiva che richiama anche ai valori olimpici che in un luogo multiculturale come quello della Capitale – “in cui la diversità diventa la spina dorsale dell’uguaglianza” – possono davvero gettare un ponte verso la pace tra i popoli. Il 16 settembre il CIO rivelerà i nomi di tutte le città che si sono fatte avanti per ospitare le Olimpiadi del 2024: Roma, dal canto suo, ha gettato le basi della sua sfida.

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali 14-18 Settembre 2015: la lunga convalescenza di Sandro

Teresa Cilia Salvatore Di Carlo

Uomini e Donne gossip: il nuovo lavoro di Teresa Cilia, Salvatore Di Carlo orgoglioso