in ,

Olimpiadi Rio 2016, allarme terrorismo: quattro terroristi hanno provato ad accreditarsi

Notizia shock, il terrorismo ha nel mirino le Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016. L’allerta è alta dopo i fatti di Nizza, le misure di sicurezza in Brasile sono state innalzate. Quattro persone, con forti legami con il terrorismo internazionale, hanno tentato di accreditarsi per i giochi di Rio. La notizia, rimbalzata su tutti i principali quotidiani brasiliani, è stata diffusa ieri durante “Fantastico”, uno dei programmi più seguiti del palinsesto televisivo brasiliano. Secondo quanto affermano i media locali, i quattro facevano parte di una lista di persone sospette elaborate dal Ciant, il Centro Integrato Antiterrorismo di Brasilia.

Tensione alle stelle mentre ci si avvicina all’inizio delle Olimpiadi di Rio 2016, il terrorismo sembra avere un nuovo obiettivo. Il Ciant è un ente della Polizia federale ed opera a Brasilia, capitale dell’omonimo Stato. Grazie ad una profonda collaborazione con le intelligence dei maggiori otto paesi del mondo, è l’organo responsabile per l’accettazione di eventuali accrediti giornalistici, di volontari, rappresentanti dei Governi oppure di atleti.

Nel caso di irregolarità o incongruenze, le domande possono essere respinte. Stando a quanto riferisce la trasmissione “Fantastico“,  in questo caso la vigilanza del Ciant ha funzionato perfettamente: a quaranta persone, segnalate come sospette dalle varie intelligence, è stato bloccato il tentativo di accredito. C’è ovviamente riserbo sui nomi e le identità di questi casi, ma conosciamo che quattro di loro hanno legami con il terrorismo internazionale. Il totale di accrediti negati è arrivato a 11000 su 460000 richieste.

champions league gol nacho

Calciomercato Roma: Nacho ad un passo, Zukanovic verso l’Atalanta

Probabili formazioni 11a Giornata Serie A

Serie A 2016/2017, arriva la moviola in campo: si comincia ad ottobre