in ,

Oliviero Toscani attacca i veneti: “Popolo di ubriaconi e alcolizzati”

È bufera su Oliviero Toscani: il noto fotografo e pubblicitario, spesso al centro delle polemiche per le sue esternazioni provocatorie, ne ha combinata un’altra delle sue. Ospite della trasmissione radiofonica “La Zanzara” su Radio 24, ha sparato a zero sul popolo veneto.

“I veneti? Un popolo di ubriaconi e alcolizzati. Poveretti, non è colpa loro se nascono in Veneto” – queste le sue irriverenti parole – “Alcolizzati atavici, i nonni, i padri, le madri. Poveretti i veneti non è colpa loro se uno nasce in quel posto, è un destino. Basta sentire l’accento veneto: è da ubriachi, da alcolizzati, da ombretta, da vino”.

Immediata l’aspra condanna del governatore del Veneto, Luca Zaia, che ha invitato il fotografo a rettificare le sue parole per evitare“eventuali cattive interpretazioni delle stesse” e a “cogliere l’occasione per scusarsi immediatamente con 5 milioni di veneti”. Toscani, interpellato dall’Ansa per chiarimenti, ha replicato ironicamente: “Era una battuta divertente. Se gli unici a non divertirsi sono alcuni veneti mi dispiace. C’è qualche veneto che ci cade sempre”.

Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Presidente Sergio Mattarella: il testo integrale del discorso d’insediamento

J-ax su Twitter

J-Ax su Twitter: tutti pazzi per “Il bello d’esser brutti”, pace fatta con Francesco Facchinetti