in ,

Omicidio a Caserta: accoltella la compagna e poi si costituisce, arrestato 55enne

Ancora una donna assassinata dal proprio compagno. Stavolta è accaduto nel Casertano.

Un 55enne, Nicola Piscitelli di Arienzo, ha ucciso a coltellate la sua compagna, Rosaria Lentini, 59enne catanese, e poi ha occultato il suo corpo in un sacco a pelo in località Cava Tifatina, nel comune di San Prisco (Caserta), dove si è consumato il delitto.

È stato l’uomo a costituirsi e a ricostruire la dinamica dell’accaduto ai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) che qualche ora fa lo hanno tratto in arresto. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, hanno trovato Piscitelli ancora con il coltello insanguinato in mano. Sul corpo della vittima 12 coltellate alla schiena.

casa ronaldo 50 sfumature

50 Sfumature di Nero, ecco cosa pensa Jamie Dornan di Dakota Johnson

Luca Barbareschi dichiarazioni, il regista si racconta: “Io, Naomi Campbell e quel vizio maledetto”