Menu
in

Omicidio Alessandro Neri news: donna strappa manifesto con il suo volto, il video

Omicidio Alessandro Neri news: una giovane donna è stata ripresa con un telefonino mentre strappa via con veemenza un manifesto con il volto del 29enne di Spoltore ucciso lo scorso 5 marzo. Chi è, e per quale ragione compie quel gesto? La si vede, noncurante dei testimoni presenti in strada e di una donna che passa e la guarda, strappar via uno dei tanti manifesti affissi in città che chiedono “Verità per Ale”, e che ritraggono il volto del ragazzo ucciso. Fa in modo di toglierlo e poi si allontana.

A diffondere il video è il giornalista di Quarto Grado, Remo Croci, che da mesi si sta occupando del delitto di Pescara per il programma Mediaset. “Delitto Neri: chi è la donna che strappa i poster di Alessandro Neri nel centro di Pescara?Conosceva Alessandro? La mamma Laura fa un appello: ‘Cercate questa donna, lei può sapere tante cose’. Indagano i Carabinieri”, queste le parole scritte dall’inviato sulla pagina Facebook ufficiale del programma.

Leggi anche: Omicidio Alessandro Neri, la madre manda un messaggio all’assassina: “Falsa e bugiarda, confessa” Omicidio Alessandro Neri: indizio inquietante dall’analisi dei tabulati telefonici

Com’è noto da settimane gli inquirenti stanno cercando di risalire alla identità della donna con la quale Alessandro Neri la sera in cui è stato ucciso ha avuto un rapporto sessuale. ‘Ignota 1’ era con la vittima quella sera, il suo Dna è stato rinvenuto sugli slip del ragazzo. Per questo la Procura sta indagando: lo scopo è di capire chi sia la sconosciuta figura femminile ma soprattutto se sia coinvolta nella vicenda omicidiaria. Ora spunta il video (qui sotto) di Quarto Grado che immortala proprio una donna, alta e coi capelli corti, ripresa di spalle, mentre strappa il manifesto di Neri. Il dubbio è legittimo: e se fosse lei la donna che gli inquirenti stanno cercando? A ragione la madre della vittima chiede a gran voce che si indaghi, che la si rintracci e venga chiarito lo scopo del suo gesto. Perché la sconosciuta signora è così infastidita dal volto di Alessandro Neri ritratto in quel manifesto nel centro di Pescara?