in ,

Omicidio Ancona news: il messaggio scritto che incastra Antonio Tagliata

Antonio Tagliata, prima di recarsi a casa della fidanzata e aprire il fuoco contro i suoi genitori, aveva lasciato una confessione scritta ritrovata a casa sua dove spiegava il motivo per cui aveva deciso di compiere il gesto estremo. Un messaggio scritto per i familiari allo scopo di chiedere perdono e giustificarsi. Un elemento, questo, che porterebbe gli inquirenti ad escludere il delitto d’impeto e rafforzare la pista investigativa del duplice omicidio premeditato; il 18enne aveva in tasca tre caricatori, prova che pesa come un macigno contro di lui.

In quella lettera il giovane si assume ogni responsabilità per l’accaduto: “Lo ha fatto per escludere che il padre, con precedenti penali, potesse essere coinvolto nella vicenda. Ha scritto quella lettera per salvaguardarlo, non voleva che passasse dei problemi…”, così il legale di Tagliata poco fa, durante un collegamento video con Mattino 5. Domani avrà luogo l’interrogatorio di garanzia al ragazzo, che dovrà spiegare al magistrato la dinamica di ciò che è accaduto. Per ora il tragico epilogo di una storia d’amore nata da soli 4 mesi, vede i due fidanzatini di Ancona (lui in carcere, lei, 16enne, in una struttura protetta) rimpallarsi a vicenda la responsabilità dell’accaduto.

La loro una storia d’amore ‘malata’, contrastata dai genitori della minorenne. Un rapporto morboso di reciproco ed ossessivo possesso, sfociato nel sangue. Eppure, stando alle parole del legale di Antonio Tagliato, esisterebbero altri retroscena della vicenda: “Io e la procura sapevamo dei biglietti. il ragazzo in realtà non intendeva uccidere quando è andato a casa della ragazza …Il mio assistito era assolutamente convinto di essere seguito, pedinato: il padre della fidanzata (Fabio Giacconi, ora in coma irreversibile ndr) lo aveva minacciato molto pesantemente. Antonio era convinto che gli avrebbe fatto del male”, per questo sarebbe andato armato al presunto incontro chiarificatore.

 

Antonio Tagliata, foto tratta da Facebook.

oscar pistorius minacce alla famiglia

Oscar Pistorius, selfie su Twitter con l’amico rugbista: social in rivolta

Psg Manchester City probabili formazioni

Milan News: Ibrahimovic ha nostalgia, ma non è voluto tornare