in ,

Omicidio Andrea Loris nella diretta di Pomeriggio 5: la vicina e una testimonianza sull’alibi della madre

Durante la puntata di oggi, 4 dicembre 2014, di Pomeriggio 5, nello studio di Barbara d’Urso si è parlato dell’omicidio di Andrea Loris Stival, il bambino ucciso a Ragusa, di cui ancora non si è trovato il colpevole, ascoltando le parole di una vicina e di una testimonianza sull’alibi della madre di Andrea Loris.

Ecco le parole della vicina di casa, dirimpettaia della famiglia di Andrea Loris Stival: “La famiglia veniva a casa mia, i bambini da me possono stare e un giorno ho detto: ti faccio fare pure i compiti. Quando uscivano ci salutavamo. Li ho invitati. Ogni tanto venivano, guardavano la televisione, li sorvegliavo sempre, ma loro guardavano la tv”.

Ecco le parole dell’organizzatrice del corso che si è tenuto nella mattina di sabato 29 novembre, a cui ha partecipato la madre di Andrea Loris, Veronica: “L’ho conosciuta, perché prima di iniziare il corso registriamo i clienti. Il corso iniziava alle 10.00, la signora sarà arrivata alle 10 meno 5. La signora era leggermente di fretta, perché stavamo per iniziare. Ha detto di aver accompagnato il bambino a scuola, in ludoteca e aveva fatto delle commissioni. Se ne è andata dieci minuti prima della fine del corso, 12.30 o 12.15 per andare a prendere il bambino“.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Dis coll novità per il 2017?

Contratto di apprendistato in Alta Formazione e Ricerca: “Turboblogging” spiega che cos’è

risotto al limone idea ricetta

Ricette bimby facili da realizzare: idee di primo, risotto al limone