in ,

Omicidio Andrea Loris, ultime notizie: perquisita l’abitazione del cacciatore Orazio Fidone

Sabato scorso, 29 novembre, la Procura di Ragusa gli ha sequestrato la jeep bianca “per fare accertamenti irripetibili”, iscrivendolo nel registro degli indagati – “come atto dovuto” – nella inchiesta sull’omicidio del piccolo Loris Stival che lui, Orazio Fidone, ha ritrovato senza vita nel vallone in cemento sito in zona Mulino Vecchio, nelle campagne di Santa Croce Camerina. E ieri pomeriggio gli uomini della Scientifica che per circa due ore hanno perquisito l’abitazione della famiglia del bambino facendo prelievi ed accertamenti, si sono poi recati anche nella sua casa, per svolgere altrettanti controlli.

Dopo il giallo delle telecamere, i cui video smentirebbero radicalmente la versione dei fatti data agli inquirenti da Veronica, mamma di Loris, il Procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia, ha chiarito: “Ci sono 42 telecamere che hanno ripreso 24 ore e sono tutte interessanti e utili […] non ci saranno tempi lunghi per chiarire le prime cose”.

news x factor 8

X Factor 8, Fedez smentisce le accuse di complotto: “Non toccatemi la professionalità”

viaggio natale 2014

Natale 2014 idee di viaggio: Firenze e le sue visioni suggestive