in ,

Omicidio Antonella Lettieri: arrestato il vicino di casa, la folla tenta di linciarlo

Cirò Marina, omicidio Antonella Lettieri svolta nelle indagini: arrestato il vicino di casa.

È successo tutto nella tarda serata di ieri, 16 marzo: l’uomo, Salvatore Fuscaldo, bracciante agricolo di 50 anni, è stato prelevato dalla sua abitazione e condotto in caserma dai Carabinieri. L’auto delle forze dell’ordine è stata letteralmente assaltata dalla folla inferocita, che voleva linciarlo.

Ad inchiodare Fuscaldo – indagato dalla prima ora insieme alla moglie e ad un 42enne corteggiatore della vittima – delle tracce di sangue sui suoi indumenti, sequestrati insieme ad altro materiale e da ieri sotto esame da parte dei Ris di Messina. Sarebbe suo il Dna rinvenuto sulla vittima e sul luogo del delitto.

Il 50enne è accusato di omicidio pluriaggravato. Dopo l’arresto non ha risposto alle domande dei Carabinieri: al momento il movente del brutale omicidio è ignoto; non si esclude nessuna pista, nemmeno quella economica.

Antonella Lettieri è stata barbaramente assassinata nella sua casa di Cirò Marina la sera dell’8 marzo, appena rientrata dal lavoro. Accoltellata per 12 volte, è stata inoltre più volte colpita alla testa con un oggetto contundente. Le armi al momento non si trovano.

Seguici sul nostro canale Telegram

Manchester United - Rostov 1-0 highlights gol

Manchester United – Rostov 1-0 video gol, sintesi e highlights Europa League

Nicola Leali Olympiakos

Nicola Leali Olympiakos disastro in Europa League: due “papere” contro il Besiktas [VIDEO]