in ,

Omicidio Antonella Lettieri: le telecamere inchiodano Fuscaldo? Ecco cosa è emerso

Omicidio Antonella Lettieri: giorni cruciali questi per le indagini sul delitto di Cirò Marina. I Ris di Messina ieri pomeriggio sono stati per 5 ore e mezzo dentro l’abitazione di Salvatore Fuscaldo, vicino di casa della vittima in carcere perché considerato il presunto assassino, e alle 9:15 di oggi la Scientifica ha iniziato la seconda fase di accertamenti, stavolta però a casa della commessa 42enne, dove è avvenuto l’orrendo crimine.

Prelevati ieri diversi oggetti appartenenti al Fuscaldo, mentre in queste ore vanno avanti gli accertamenti nella casa di via Cilea dove la povera Antonella è stata massacrata la sera dell’8 marzo, da qualcuno che si è introdotto nell’abitazione senza forzare la porta perché presumibilmente in possesso delle chiavi, che ora non si trovano.

>>> Omicidio Antonella Lettieri news: i Ris a casa di Salvatore Fuscaldo, cosa cercano? <<<

“Questi sopralluoghi sono finalizzati a verificare alcuni reperti già raccolti sulla scena del crimine. Le due ispezioni sono analoghe e nascono da esigenze di carattere tecnico-scientifico per un approfondimento ed eventuale conferma di quanto finora è stato raccolto”, così il colonnello Salvatore Gagliano, del comando provinciale di Crotone, stamani ai microfoni di Mattino 5. Tra le novità più importanti emerse finora, quella secondo cui le telecamere di Cirò Marina avrebbero ripreso il passaggio dell’auto di Fuscaldo nelle diverse zone in cui dopo il delitto gli inquirenti hanno rinvenuto una coperta intrisa di sangue e degli scarponcini simili a quelli da caccia in uso all’indagato.

Un particolare, questo, confermato dal colonnello Gagliano: “Sì, abbiamo identificato una vettura simile a quella di Fuscalcando nei pressi dei luoghi dove sono stati repertati quegli oggetti … abbiamo poi ipotizzato una serie di itinerari e la nostra si è rivelata una ipotesi corretta”.

Selvaggia lucarelli mamma scomparsa news

Selvaggia Lucarelli Facebook: “Esseri immondi”, ecco con chi ce l’ha [FOTO]

Brexit e lavoro a Londra: cosa cambia?

Brexit: cosa cambia per gli italiani che lavorano o sognano di lavorare a Londra