in ,

Omicidio Ciro Esposito: rinviato a giudizio Daniele De Santis

E’ stato rinviato a giudizio l’ex ultrà romanista Daniele de Santis, nel processo per l’omicidio di Ciro Esposito, ferito da un colpo di pistola il 3 maggio, poco prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli, e morto in ospedale dopo 53 giorni.

A partire dall’8 luglio prossimo, De Santis dovrà rispondere delle accuse di omicidio volontario, lesioni e porto abusivo d’arma. Il rinvio a processo è stato disposto dal gup Maria Paola Tomaselli anche  per Gennaro Fioretti, il giovane ultrà napoletano che aggredì De Santis, dopo l’assalto a un pullman di tifosi. Stralciata invece per difetto di notifica la posizione di Alfonso Esposito, altro ultrà napoletano.

Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito, dichiara: “Sono soddisfatta della decisione del gup, tutto è andato come previsto”. La donna inoltre fa sapere che “seguirà il processo fin dalla prima udienza, lo devo a mio figlio. Ora andiamo avanti, mi interessa che la giustizia faccia il suo corso“.

Primadonna offerte di lavoro 2015

Primadonna lavora con noi 2015: offerte di lavoro a Milano e a Bari per web designer e visual merchandiser

kate middleton parto

Kate Middleton porta il Principe George in piscina, ma il parto?