in ,

Omicidio Cirò Marina: ciocca di capelli sulla scena del crimine, Antonella Lettieri ha lottato con il suo assassino

Omicidio Cirò Marina: Antonella Lettieri ha lottato con il suo assassino, che conosceva bene. Benché ancora non siano stati portati a termine gli esami autoptici e le analisi dei Ris sui reperti prelevati dalla scena del crimine, ci sarebbero elementi oggettivi per credere che la commessa 40enne massacrata in casa la sera dell’8 marzo sia stata aggredita con due armi, una dotata di lama, l’altra con ogni probabilità un oggetto contundente. Forse uccisa non da una ma due persone. Persone che la povera vittima conosceva bene.

Sul luog del delitto sarebbe stata trovata una ciocca di capelli, probabilmente del killer, che potrebbe quanto prima portare gli inquirenti alla soluzione del caso. Sappiamo che gli indagati sono tre, e che i maggiori sospetti si concentrerebbero al momento su una coppia di vicini di casa, marito e moglie che avevano con Antonella Lettieri un rapporto strettissimo.

>>> Omicidio Cirò Marina: il cerchio si stringe, forti sospetti su coppia amici di Antonella Lettieri <<<

Il movente del delitto non sembra legato ai soldi: nonostante il killer e il suo possibile complice abbiano messo a soqquadro l’abitazione della vittima, infatti, quella della rapina sembra una pista non convincente. In casa infatti sono stati trovati soldi in contanti appartenenti alla Lettieri. Chi ha ucciso dunque sarebbe stato mosso da un movente passionale.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

come fermare la caduta dei capelli

Come fermare la caduta dei capelli, cure mediche e rimedi naturali

La Bella e La Bestia Film 2017 Trailer, data di uscita e trama: il live-action al cinema [TRAILER]