in ,

Omicidio di Jerago ultime news: il presunto killer ha confessato il delitto

Svolta nelle indagini relative all’omicidio di Jerago: il presunto assassino di Claudio Silvestri, il 41enne strangolato nella sua abitazione in provincia di Varese lo scorso 4 agosto, è stato infatti arrestato.

Si tratta del 21enne ivoriano provvisto di permesso di soggiorno, Emmanuel Djakoure che, incastrato dalle impronte digitali, nella notte è stato bloccato dai carabinieri a Lonate Pozzolo, dove viveva da mesi senza fissa dimora, e pare aver già confessato il delitto durante l’interrogatorio avvenuto in procura a Busto Arsizio.

Gli inquirenti sarebbero arrivati a lui in tempi record grazie alle impronte digitali rinvenute in un vaso che si trovava nella casa della vittima. Il ragazzo aveva al polso l’orologio rubato a Claudio Silvestri ed altri oggetti (una macchina fotografica, un telefono cellulare e dei profumi) prelevati dall’abitazione della vittima e nascosti nel borsone.

Il presunto assassino avrebbe riferito al pm di avere conosciuto la sua vittima la sera stessa dell’omicidio, e di avere ricevuto da Silvestri la richiesta di una prestazione sessuale. Per questo lo avrebbe seguito in casa, fingendo di acconsentire al rapporto intimo ma con l’intenzione, invece, di  rapinarlo.

5 capitali europee low cost da visitare a settembre

Vacanze low cost settembre 2016: 5 capitali bellissime in Europa da scegliere subito

Borse di studio Inps 2016

Borse di studio Inps Supermedia 2016 per scuole medie e superiori: requisiti e scadenze