in ,

Omicidio Eligia Ardita news: il marito si è avvalso della facoltà di non rispondere

Christian Leonardi si è avvalso della facoltà di non rispondere. Secondo le indiscrezioni in merito emerse quest’oggi durante la diretta di Mattino 5, l’omicida reo confesso dell’assassinio della moglie Eligia Ardita, avrebbe assunto un atteggiamento di spocchia durante l’interrogatorio nel carcere San Vittore, a Milano, dove è stato trasferito di recente.

Non sarebbe apparso provato dalla detenzione, e non avrebbe aggiunto altro a quanto già dichiarato durante l’interrogatorio cui seguì il suo arresto. Christian Leonardi non avrebbe smentito né confermato la sua prima versione dei fatti e ammissione di colpevolezza. Il suo atteggiamento non collaborativo ha portato uno dei suoi legali a dimettersi. Ed anche l’avvocato Aldo Scuderi sembrerebbe intenzionato a rimettere il mandato alla luce del comportamento assunto dal suo assistito.

Christian Leonardi durante l’estenuante non-interrogatorio conclusosi ieri pomeriggio e iniziato martedì, non avrebbe mai fatto cenno ad un segno di pentimento per il reato commesso, né menzionato la moglie Eligia e la bambina di 8 mesi che portava in grembo quando l’ha uccisa. Gli inquirenti stanno lavorando per cercare di chiarire i vari risvolti della vicenda, convinti che l’uomo non abbia detto tutta la verità sulla sera del delitto ed abbia avuto dei complici nelle. Attenzione puntata soprattutto sul misterioso passato dell’indagato, che 15 anni fa ha vissuto in Romania e sul quale Agatino Ardita, padre della vittima, ha sollevato inquietanti dubbi.

Moussa Sissoko

Calciomercato Juventus: Pogba è irriconoscibile, ma Raiola apre l’asta

Sampdoria Empoli

Sampdoria Empoli: orario, diretta tv, ultime news e probabili formazioni Serie A