in ,

Omicidio Eligia Ardita news indagini: sospetti sulla vicina di casa

Vanno avanti le indagini sull’omicidio di Eligia Ardita, l’infermiera siciliana di 35 anni uccisa dal marito a fine gennaio, Christian Leonardi, reo confesso del delitto solo dal 19 settembre, dopo un sopralluogo dei Ris nella abitazione della coppia, luogo dell’omicidio, sita in via Calatabiano a Siracusa.

In queste settimane sono emersi strani dettagli che danno dell’assassino un’immagine doppia, controversa, a tratti subdola. L’uomo, stando a numerose indiscrezioni trapelate a mezzo stampa e ribadite dai familiari della vittima, avrebbe avuto dei complici nelle fasi dell’occultamento delle tracce dell’omicidio. Non solo, si sarebbe dato alla bella vita, tra locali, amanti e droga, già subito dopo la morte della moglie.

Nelle ultime ore inoltre sono emerse ulteriori clamorose indiscrezioni sulla sua poco specchiata condotta in questi mesi: il direttore del settimanale Giallo, Andrea Biavardi, proprio ieri pomeriggio a La vita in diretta, ha infatti parlato di un presunto tesoro di 30 mila euro che Christian Leonardi si sarebbe affrettato a depositare in banca poco prima che venisse celebrato il funerale della moglie.

Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti, ha detto il direttore di Giallo, ci sarebbe inoltre la testimonianza di una vicina di casa della coppia, che ha sempre detto, interpellata da varie trasmissioni televisive, di avere udito Christian Leonardi dire alla moglie “Eligia! Eligia” Amore mio …”, di avere pensato che la donna, incinta all’ottavo mese, avesse avuto un malore, ma di non avere sentito altri rumori o grida provenire dall’abitazione, benché lo stesso assassino abbia confessato agli inquirenti di avere avuto una furibonda lite con la moglie prima di ucciderla, e di averla colpita per farla tacere: “Non sopportavo di sentirla gridare, volevo che stesse zitta”. Come è possibile, allora, che la vicina di casa non abbia udito niente?

influeza 2015 rimedi naturali

Influenza 2015: rimedi naturali per combatterla e prevenirla

Dove vedere Napoli Roma

Fantacalcio consigli 8a giornata di Serie A: chi schierare secondo UrbanPost