in ,

Omicidio Fortuna Loffredo: Marianna Fabozzi scarcerata va ai domiciliari, polemiche

Omicidio Fortuna Loffredo ultime notizie: sono stati concessi gli arresti domiciliari a Marianna Fabozzi, la donna coinvolta negli abusi su Chicca Loffredo a Caivano, sotto processo insieme al compagno Raimondo Caputo.

L’uomo è in carcere con l’accusa di essere lui il presunto ‘orco’ del Parco Verde di Caivano che avrebbe abusato sia della piccola Fortuna, del cui omicidio è accusato, e delle figlie della Fabozzi, rea per la Procura di non aver impedito gli abusi pur essendone a conoscenza. A lei è infatti contestato il reato di favoreggiamento nei confronti dell’ex convivente che dell’omicidio di Fortuna accusa proprio lei.

>>> LEGGI TUTTO SUL CASO DI CAIVANO <<<

Dopo quasi un anno di carcere la Fabozzi è tornata dunque agli arresti domiciliari proprio nel rione del Parco Verde dove si sono consumati quegli atroci crimini ai danni di diversi minori. La scarcerazione della Fabozzi ha comprensibilmente provocato indignazione tra i familiari della piccola ‘Chicca’ Loffredo, scaraventata nel vuoto dall’ottavo piano di quel palazzo il 24 giugno 2014. Mimma Guardato, madre di Fortuna, si è sempre detta convinta che sia stata la Fabozzi a buttare giù Fortuna.

Seguici sul nostro canale Telegram

Replica Emigratis 2 terza puntata 27 marzo 2017: ecco dove vedere l’episodio

previsioni meteo 28 marzo 2017

Previsioni meteo 28 marzo 2017: sole al Centro e al Nord Italia, instabilità al Sud