in ,

Omicidio Garlasco, Alberto Stasi pensa a ricorso alla Corte di Strasburgo

A quasi 7 mesi dalla condanna per l’omicidio di Chiara Poggi, Alberto Stasi starebbe pensando di fare ricorso alla Corte di Strasburgo; l’ex fidanzato della giovane brutalmente uccisa nel 2007 era stato condannato lo scorso dicembre dalla Corte di Cassazione a 16 anni e al risarcimento di un milione di euro alla famiglia Poggi.

Ora la volontà di ricorrere nuovamente in giudizio, questa volta alla Corte di Strasburgo; a confermare questa possibilità è stato il legale di Alberto Stasi, Angelo Giarda che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni raccolte da Tgcom24: “Leggendo le carte non c’è nulla che porti a Stasi. La speranza è che chi ha commesso quel delitto prima e poi commetta un errore o faccia qualche passo falso”

Aprire Partita IVA

Aprire la partita IVA: come si fa e cosa bisogna sapere

App iOS e Android del buon umore

Facebook Paper app: Mark Zuckerberg ha deciso di “spegnerla”