in ,

Omicidio Garlasco Andrea Sempio: indagini concluse, ecco cosa è emerso

Garlasco news Andrea Sempio: l’inchiesta bis sull’omicidio di Chiara Poggi verso l’archiviazione? Benché al momento non sia trapelata alcuna notizia ufficiale sulle recenti nuove indagini fatte dalla procura di Pavia – a seguito dell’esposto della famiglia Stasi – a carico del 28enne amico del fratello della vittima, Luca Fazzo su il Giornale.it lascia intendere proprio così.

Gli investigatori non avrebbero trovato elementi concreti ed oggettivi a carico del nuovo indagato Andrea Sempio, tali da giustificare l’accusa di presunto omicidio. Le indagini avviate a inizio dicembre si sarebbero dunque concluse senza clamorose novità. Inchiesta questa certamente difficile da condurre e dall’esito incerto, intrapresa a dieci anni dall’omicidio (che vede già un colpevole condannato in via definitiva a 16 anni di carcere: Alberto Statsi) e che oggi non può nemmeno vagliare come si dovrebbe l’alibi di Sempio, giacché per la magistratura è impossibile risalire ai tabulati telefonici, ormai andati perduti.

>>> OMICIDIO GARLASCO L’APPROFONDIMENTO DI URBANPOST LEGGI <<<

L’editoriale di UrbanPost: Omicidio Garlasco: fin dove può spingersi il giornalismo investigativo? Il ‘caso Andrea Sempio’

Ad oggi tuttavia in base al materiale in possesso della Procura non sarebbe emersa nessuna incongruenza o contraddizione dalle parole del ragazzo, che all’epoca dei fatti frequentava abitualmente le villetta dei Poggi dove Chiara è stata massacrata e aggredita mortalmente. “Ora il procuratore aggiunto Mario Venditti dovrà tirare le fila. Ma a meno di sorprese dell’ultima ora, l’esito appare segnato: richiesta di archiviazione. Il vero colpevole è già in galera, e si chiama Stasi”, scrive il Giornale.

Concorso autisti 2017 bus

Concorso Autisti Autobus 2017 a Palermo: bando AMAT, requisiti e scadenze

Omicidio all’Italiana film: perché è un film intelligente da vedere (TRAILER)