in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio, la nuora è entrata nella villetta sotto sequestro? Più testimoni la inchioderebbero

Le indagini sull’omicidio di Gianna Del Gaudio potrebbero arrivare ad una svolta grazie alla importante testimonianza di un testimone intervistato dall’inviato di La vita in diretta, che ha riferito di aver visto una donna all’interno della villetta di Seriate dove è avvenuto il delitto, e di avere riconosciuto in quella persona Elena, la nuora della vittima.

Non solo, ieri durante la trasmissione si è appreso che sarebbero diverse le persone che l’avrebbero vista e riconosciuta: un testimone oculare, passando in quella strada, l’avrebbe addirittura salutata. Cosa ci faceva Elena, moglie di Paolo Tizzani, nel giardino della villetta posta sotto sequestro dagli inquirenti? Il testimone afferma con sicurezza di averla notata, china, intenta a recuperare qualcosa nel terriccio dei fiori ma al momento sulla questione è mistero fitto.

Elena Foresti, infatti, dopo la messa in onda del servizio giornalistico, avrebbe contattato il giornalista che lo ha realizzato per smentire categoricamente di essere lei la persona vista, venerdì 7 ottobre intorno alle 19/19,30 nella villetta di Gianna Del Gaudio. “A quell’ora mi trovavo con mia madre”, avrebbe asserito la donna. Se non era lei, dunque, chi avrebbe violato i sigilli di quella casa e perché?

Depeche Mode Tour 2017 date e biglietti, oggi al via la prevendita: tutto quello che devi sapere

Silvia Toffanin

Anticipazioni Verissimo 15 ottobre 2016: tutti gli ospiti di oggi