in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio news: coltello sequestrato al marito, nuovi particolari

Emergono ulteriori dettagli sul coltello a serramanico lungo una decina di centimetri che venerdì scorso gli inquirenti hanno sequestrato ad Antonio Tizzani. Il coltello si trovava all’interno del marsupio dell’uomo, nella camera da letto in casa del figlio Paolo, dove Tizzani vive da quando la moglie è stata uccisa e per il cui delitto lui è unico indagato ‘come atto dovuto’ dalla magistratura.

Quel coltello è ora al vaglio dei Ris, in quanto la sua lama – stando ad indiscrezioni al momento solo ufficiose – potrebbe essere compatibile con quella utilizzata dall’assassino per tagliare la gola a Gianna Del Gaudio.

L’Eco di Bergamo ha tuttavia pubblicato le dichiarazioni di Paolo Tizzani, figlio della vittima, proprio in merito alla vicenda: “Il coltello? Era nel borsello che i carabinieri gli hanno sequestrato il primo giorno e poi restituito” – ha spiegato Paolo – È un coltello svizzero con il manico di legno, non ricordo se ha una o due lame … Era nel borsello di mio padre. Quando ieri (venerdì, ndr) hanno sequestrato di nuovo l’arma mi è venuto spontaneo farlo presente a un carabiniere, che mi ha risposto: ‘Ma secondo lei non ci saremmo accorti che dentro il borsello c’era un coltello?’. Non so cosa pensare, sono certo che si tratti della stessa arma …”. Solo l’esito delle analisi da parte della scientifica potrà dunque chiarire questo interrogativo. 

 

pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5 cronaca Italia Anticipazioni 26 settembre 2016: ecco di cosa si parlerà oggi

Atp Shenzhen programma 26 settembre

ATP Shenzhen 2016 programma 26 settembre: ora diretta tv, streaming gratis