in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio news indagini: nuovo interrogatorio per il figlio Paolo, crescono i sospetti

Potrebbero essere ore decisive, queste, per la svolta nelle indagini relative all’omicidio di Gianna Del Gaudio, insegnante 63enne in pensione sgozzata nella sua casa, a Seriate, la notte tra il 26 e 27 agosto scorso.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, il figlio Paolo è stato interrogato per la seconda volta dagli inquirenti. Dei carabinieri in borghese lo hanno poi condotto nel garage della casa dei genitori, dove si è consumato l’atroce delitto, forse per un ulteriore sopralluogo mirato al rinvenimento dell’arma del delitto, che sembra sparita nel nulla.

A rendere necessaria la seconda audizione molto probabilmente una testimonianza che potrebbe davvero rivelarsi decisiva: un vicino di casa della professoressa uccisa, intervistato ieri anche alla inviata di La Vita in diretta, ha infatti dichiarato di avere udito la notte del delitto il signor Antonio Tizzani (marito della vittima e uno indagato come atto dovuto) urlare due frasi alquanto inquietanti.

Leggi anche Omicidio Gianna Del Gaudio news: il giallo della collana e delle confidenze fatte alle amiche

“Paolo dov’è?!”, “Perché l’ha fatto!”, queste le due esclamazioni fatte dal ferroviere in pensione, sentito “urlare come un pazzo” anche da una ragazza che si trovava in zona intorno alle 00:20, subito dopo l’omicidio, dunque. Cosa si cela dietro le sue parole? Tizzani ha visto qualcosa che ancora non ha riferito ai magistrati? Il figlio Paolo, che vive con moglie e figli poco distante dalla casa del delitto, è forse implicato nella vicenda? Tutti interrogativi che presto potrebbero trovare risposta. Certo è, alla luce di queste indiscrezioni, che la pista investigativa ‘familiare’ di ora in ora si starebbe facendo sempre più solida.

(Seguiranno aggiornamenti).

parla sorella giuseppe guerinoni

Quarto Grado stasera anticipazioni: ergastolo a Bossetti e il caso Ungureanu

Pokemon go trucchi che nessuno conosce

Pokémon Go trucchi e guida per allenatori provetti: ottenere premi e monete