in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio a Quarto Grado news: trovata nuova traccia di sangue sul lavandino

Le ultime novità sul caso dell’omicidio di Gianna Del Gaudio, sgozzata nella sua abitazione di Seriate in provincia di Bergamo, nella notte tra il 26 e il 27 agosto scorso, arrivano dalla trasmissione di Rete Quattro, Quarto Grado nella puntata di venerdì 28 ottobre. Nella casa della professoressa gli investigatori hanno trovato una nuova traccia ematica sul lavandino del bagno al piano terra, vicino al bicchiere utilizzati per gli spazzolini per i denti.

Leggi anche: Omicidio Gianna Del Gaudio, taglierino sporco di sangue e guanti: importanti novità

Secondo le analisi effettuate sul sangue ritrovato si tratterebbe di una “traccia mista”, poiché gli inquirenti hanno isolato oltre al Dna della vittima anche quello del marito, Antonio Tizzani, al momento unico indagato, come atto dovuto, dell’assassinio.

Il giallo sull’omicidio di Gianna Del Gaudio s’infittisce dato che tutti i familiari della professoressa hanno sempre dichiarato di non essersi mai lavate le mani la sera dell’uccisione. Infine gli inquirenti, dopo approfonditi rilievi, hanno escluso la presenza di tracce di sangue nelle tubazioni dell’abitazione, dove si è consumato l’efferato omicidio.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Anticipazioni Squadra Antimafia 8 nona puntata: in arrivo un lutto?

Terremoto oggi al Sud: scossa magnitudo 5.7 in mare al largo di Sicilia e Calabria