in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio ultime notizie: dubbi autopsia e nuove tracce sangue

Il medico legale che sta eseguendo l’autopsia sul cadavere di Gianna Del Gaudio, il dottor Andrea Verzelletti, avrebbe chiesto una proroga in quanto vi sarebbero ancora dei punti oscuri relativi alle dinamiche che hanno portato al decesso della ex insegnante 63enne uccisa nella sua casa di Seriate la notte tra il 26 e 27 agosto scorso.

Che la donna sia stata uccisa da una profonda coltellata alla gola sembra dunque assodato, tuttavia ancora non sarebbe completamente chiaro se la vittima abbia o meno avuto una colluttazione con il suo assassino, se si sia ribellata. Colpita alle spalle, Gianna Del Gaudio ha tentato di divincolarsi?

Le analisi sulle numerose tracce di sangue isolate sulla scena del crimine – la villetta dei Tizzani a Seriate – vanno avanti, e, come rivela L’Eco di Bergamo, si concentreranno particolarmente sulle verifiche nel tubo di scarico del lavandino, dove, se il killer si fosse sciacquato le mani, potrebbe avere lasciato tracce di sé e del sangue della donna.

Leggi anche: Omicidio Gianna Del Gaudio news: il mistero delle impronte, 50 tracce al vaglio del Ris

Intanto Antonio Tizzani, marito della vittima unico indagato per il delitto, è tornato a parlare dopo avere appreso che nel taglierino sequestrato non ci sarebbero le sue impronte: “L’ho sempre detto, sono innocente, io. I miei figli sono contenti, ci siamo tolti un peso … ma provo anche paura per la mia incolumità. Chi ha fatto quella cosa a mia moglie è ancora in giro e magari potrebbe venire da me”. 

Seguici sul nostro canale Telegram

rimbocchiamoci le maniche facebook

Programmi tv stasera 26 Ottobre: Grace of Monaco e Rimbocchiamoci le maniche

previsioni meteo 26 ottobre

Previsioni meteo 26 ottobre 2016: tempo instabile al centro sud, nubi sparse al nord