in ,

Omicidio Gianna Del Gaudio ultim’ora: Dna del marito trovato sul taglierino

Omicidio Gianna Del Gaudio clamorosa indiscrezione qualche istante fa a Pomeriggio 5: l’inviata della trasmissione in collegamento da Seriate, di fronte la villetta dove è stata uccisa la ex insegnante in pensione, ha infatti riferito che gli inquirenti avrebbero rinvenuto il Dna di Antonio Tizzani, marito della vittima unico indagato per il delitto, sul taglierino cutter presunta arma del delitto.

Come vi avevamo già informato, infatti, la Procura in questi giorni aveva disposto nuovi accertamenti sull’arma, sul guanto in lattice (dove è già stato rinvenuto un profilo maschile a tutt’oggi ignoto) e il sacchetto di plastica rinvenuti nella siepe i primi di ottobre, a pochi isolati dal luogo del delitto. “La notizia è stata confermata da fonti molto accreditate e vicine alla Procura” – ha detto la giornalista di Pomeriggio 5“e già in settimana i Ris saranno in grado di dire se la traccia in questione sia di sangue, sudore o saliva”.

Leggi anche: Omicidio Gianna Del Gaudio Quarto Grado: nuove indagini su taglierino, guanti e sacchetto di plastica

Non solo, oggi alle ore 12:57 Antonio Tizzani e il figlio Paolo sono stati convocati dai Carabinieri, molto probabilmente anche per chiarire la situazione di cui sopra. Il colloquio è durato circa due ore ma niente è trapelato finora sul suo contenuto. All’incontro avrebbe partecipato anche il genetista Giorgio Portera, consulente della difesa di Antonio Tizzani, pare convocato per confermare la presenza del profilo genetico dell’indagato sul taglierino. “Se anche venisse confermato che sul cutter c’è il Dna di Tizzani” – queste le parole del professor Portera alla inviata di Pomeriggio 5, che lo ha contattato in diretta al telefono per chiedergli ulteriore conferma dell’indiscrezione – “la cosa non sarebbe così importante, perché quella traccia organica potrebbe essere finita sul cutter per contatto, per contaminazione”.

donne che lavorano, donne che lavorano in proprio, donne problemi sul lavoro, donne mobbing, daniela massarani the family trainer,

Donne che lavorano in proprio, Daniela Massarani: da interprete in azienda a Family Trainer [INTERVISTA]

Oceania film femminismo Disney

Oceania film uscita: il femminismo della Disney dove l’eroe è donna