in ,

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie: madre Gabriele incontra in carcere il figlio piccolo

Era previsto per domani, venerdì 6 maggio, l’incontro in carcere tra Caterina Abbattista e il suo figlio più piccolo, ora affidato al padre. Per motivi ancora ignoti, tuttavia, il confronto madre-figlio, è saltato. L’incontro (rinviato a data da destinarsi), fortemente voluto dalla signora Abbattista, avverrà nel corso di un incidente probatorio: i due saranno posti l’uno di fronte all’altra di fronte a uno specchio, si parleranno ma non potranno vedersi in volto.

La donna, in carcere con l’accusa di concorso in omicidio ai danni della professoressa Gloria Rosboch, si dichiara totalmente estranea ai fatti, e nega nella maniera più assoluta di avere partecipato all’assassinio della insegnante, di cui il figlio 22enne Gabriele Defilippi e l’amante, Roberto Obert, sono accusati.

Intanto dalla perizia medica sull’autopsia eseguita sul cadavere della povera professoressa, emergono nuove ed agghiaccianti verità sulle modalità con le quali è stata assassinata. Uno zigomo tumefatto e i denti rotti confermerebbero le atrocità inflitte alla donna prima di essere strangolata. Ecchimosi sulla coscia destra e diverse escoriazioni sulla parte destra del corpo, sarebbero inoltre la prova che la professoressa Rosboch avrebbe lottato disperatamente prima di morire.

>>> QUI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SUL CASO ROSBOCH

“L’aggressione è avvenuta cingendo il collo della donna con un laccio” – ha stabilito il medico legale – “E il suo aggressore era posto alle sue spalle”. Sempre più concreta inoltre l’ipotesi che uno degli assassini bloccasse l’insegnante mentre l’altro le cingeva il collo fino ad ucciderla.

passaporto documenti

Rinnovo passaporto: come fare, cosa serve, tutta la modulistica per il rilascio

kvyat danil red bull

Formula 1 2016: la Red Bull f1 punisce Kvyat, in Spagna ci sarà Verstappen