in

Omicidio Ilaria Leone Castagneto: arrestato un 34enne, inchiodato dal telefonino della vittima

Meno di 24 ore per la svolta decisiva. Il mistero della morte della diciannovenne Ilaria Leone, il cui corpo senza vita è stato ritrovato il 2 maggio in un uliveto a Castagneto Carducci (Livorno) sembra sul punto di dissolversi. Le Forze dell’Ordine hanno arrestato Ablaye Ndoye, senegalese di 34 anni.

Stress da Smartphone

L’uomo è stato fermato nella zona tra Donoratico e Piombino. Nel suo zainetto è stato ritrovato il telefonino della vittima. Un elemento, questo, che inchioderebbe il 34enne. Intanto sarà l’autopsia, in programma per domattina a Pisa, a confermare la causa della morte di Ilaria (l’ipotesi più probabile è lo strangolamento) a stabilire se le sia stata usata violenza sessuale e  se la ragazza sia stata uccisa altrove e poi trasportata solo in un secondo tempo nel luogo del ritrovamento del cadavere sul quale sono evidenti segni di trascinamento.

Intanto emergono ulteriori particolari circa la vita di Ilaria Leone e i probabili motivi che l’hanno portata a conoscere il senegalese: “L’uomo fermato è uno spacciatore – ha dichiarato il procuratore di Livorno Francesco De Leo – e la ragazza una consumatrice di sostanza stupefacenti”. Una storia triste per un giallo che probabilmente è già arrivato al suo epilogo.

Written by Fabrizio Pucci

Fabrizio Pucci nasce nel 1970 a Livorno, città dove risiede. Nel 1984 pubblica il primo articolo, la presentazione della partita di calcio Livorno-Ancona. Dopo il Liceo inizia una serie di collaborazioni con radio e tv che con gli anni lo porteranno fino a Tele+ e Sportmediaset. Attualmente collabora con Il Tirreno di Livorno. Appassionato di Sport, non si perde una partita del 'suo' Livorno per lavoro, ma anche per amore della maglia amaranto. Pessimista di natura, perché è sempre meglio prepararsi al peggio per poi festeggiare il meglio.

Creative Syria Festival Center Milano

Creative Syria apre domani al Festival Center di Milano

Nail Art 2013: come avere unghie perfette, tendenze primavera-estate