in , ,

Isabella Noventa, movente vincita al gioco: rivelazioni avvocato Manuela Cacco

In questi giorni si parla di una nuova testimone in merito al caso sull’omicidio di Isabella Noventa, una conoscente della segretaria di Albignasego secondo cui la donna avrebbe vinto un’ingente somma di denaro al Superenalotto, e la avrebbe affidata a Freddy Sorgato “per farla fruttare”. Parte di quel denaro sarebbe, sempre secondo le indiscrezioni, finito nell’armadio di Debora Sorgato e sequestrato dagli inquirenti (124mila euro in contanti).

Di questa presunta vincita al gioco però ad oggi la magistratura non avrebbe trovato riscontri oggettivi, e nemmeno Manuela Cacco, implicata nell’omicidio insieme ai fratelli Sorgato, ne avrebbe saputo niente. A darne notizia è il difensore della tabaccaia veneziana: “Maxi vincita all’Enalotto di Isabella poi consegnata a Freddy? Manuela non ne sapeva nulla, non mi ha mai accennato a questo fatto e non lo ha fatto nemmeno durante l’incidente probatorio“, è Il Mattino di Padova a riportare le parole dell’avvocato Alessandro Menegazzo.

Quel denaro vinto sarebbe, secondo l’ipotesi di cui in oggetto, il movente del delitto, “Eppure in tanti incontri avuti in carcere con Manuela, questo particolare non è mai uscito” – ha precisato il legale della Cacco – “Resta da capire se chi ha messo in giro queste voci è attendibile oppure no. A mio avviso sono chiacchiere del tutto infondate che non inficiano la posizione di Manuela che ha sempre collaborato con la giustizia”.

Beppe Grillo Restitution Day Firenze

Beppe Grillo Restitution Day Firenze, il leader del M5S: “Media scompariranno, 80 milioni per dire NO al Referendum” [VIDEO]

Amici 16 Garrison

Amici 16: Garrison Rochelle massacra Andreas Muller, “Questo posto non è per te”