in ,

Omicidio Isabella Noventa: Debora Sorgato ha deciso di farsi interrogare “per raccontare la sua verità”

L’incidente probatorio a Manuela Cacco è ripreso ieri, lunedì 17 ottbre, in tribunale a Padova. La tabaccaia veneziana sta raccontando ai magistrati, e ricostruendo la vicenda fin nei minimi dettagli, come è stata uccisa Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego scomparsa la notte del 16 gennaio e il cui corpo non è mai stato ritrovato.

Se le sue parole alla famiglia della vittima sembrano attendibili, non è dello stesso avviso Carlo Augenti, avvocato di Debora Sorgato, la principale indiziata, insieme al fratello Freddy, per il delitto. Debora in tutti questi mesi di carcere ha sempre taciuto, mai una parola ai magistrati, trincerata come il fratello dietro un muro di silenzio e omertà. Adesso, però, sembra che qualcosa stia cambiando nelle sue intenzioni.

Leggi anche: Isabella Noventa, incidente probatorio Manuela Cacco news: Freddy ride e fa smorfie, interviene il giudice

Come infatti riferisce Il Mattino di Padova, la donna sarebbe decisa a parlare “Per raccontare la sua verità”. “Il racconto di Manuela non ci convince”ha dichiarato il difensore della Sorgato, che Manuela Cacco indica come esecutrice materiale dell’omicidio – “Per questo abbiamo intenzione di farci interrogare dal pm una volta terminato l’incidente probatorio per raccontare la nostra verità”.

caso loris news veronica panarello

Pomeriggio 5 Anticipazioni 18 ottobre 2016, ultime notizie di cronaca in Italia

Replica L’Allieva: ecco dove vedere la quarta puntata del 17 ottobre 2016