in ,

Omicidio Isabella Noventa news: il suo corpo non è stato gettato nel Brenta

Il corpo di Isabella Noventa sembra davvero destinato a non essere mai più ritrovato. Né – come ipotizzato dagli inquirenti nei primi mesi di indagini – sarebbe stato gettato nelle acque dal fiume Brenta come riferito, dopo giorni di menzogne dichiarate a mezzo stampa, da Freddy Sorgato, in carcere e implicato nel delitto insieme alla sorella Debora e all’amica/amante, Manuela Cacco.

Che la morte della segretaria di Albignasego non sia sopraggiunta “accidentalmente” durante un gioco erotico finito male sembra una certezza per la criminologa Roberta Bruzzone, che non solo si dice scettica sulle possibilità che il cadavere della vittima possa essere ritrovato, ma evidenzia la sequela di menzogne che fanno di Sorgato un soggetto inattendibile, la cui versione dei fatti fornita non avrebbe ad oggi trovato alcun riscontro oggettivo.

Leggi l’intervista esclusiva di UrbanPost alla criminologa Bruzzone sul caso Isabella Noventa

“Sulla base di quanto sono riusciti a ricostruire gli inquirenti attraverso un lavoro a dir poco chirurgico” – scrive la Bruzzone su Giallo“in particolare sui tabulati telefonici dei tre indagati, si fa sempre più fondata l’ipotesi che il corpo di Isabella sia stato gettato in un cassonetto dei rifiuti la sera stessa del delitto”.

lenovo yoga boook ifa berlino 2016

IFA Berlino 2016: Lenovo protagonista con Yoga Book, il pc che diventa quaderno

scossa 3.0 foggia

Terremoto in centro Italia: nuova scossa a Macerata, magnitudo 4.5