in ,

Omicidio Isabella Noventa news: Manuela Cacco minacciata, Freddy e Debora nei guai

“Manuela sta per cedere, stalle vicina”, così Freddy Sorgato alla sorella Debora, nel corso di una telefonata intercorsa qualche settimana prima del loro arresto. Il timore del ballerino autotrasportatore appariva già allora più che concreto: l’uomo aveva la forte sensazione che di lì a poco – come poi in effetti è accaduto – la sua complice e amante, Manuela Cacco, avrebbe ‘ceduto’, raccontando agli inquirenti che indagano sulla scomparsa di Isabella Noventa che la donna non si era allontanata volontariamente ma era stata uccisa da Debora Sorgato a colpi di mazzetta in testa.

L’indiscrezione riguardante il caso Noventa è stata diffusa dal settimanale Giallo, che aggiunge ulteriori dettagli sull’accaduto: alla succitata telefonata tra i fratelli Sorgato sarebbe infatti seguito repentino l’invito di Debora a Manuela Cacco: “Come va? Passa da me che ti offro una camomilla”.

Leggi anche: Isabella Noventa ultime notizie: nuovo indizio aggrava posizione Freddy Sorgato

Per la magistratura inquirente questi due elementi sarebbero ulteriori dettagli a conforto della tesi sulla premeditazione dell’atto omicidiario: Debora e Freddy avrebbero pianificato il delitto, coinvolgendo la Cacco ma temendo da subito che la tabaccaia veneziana avrebbe sbottato, incapace di custodire il loro segreto indicibile. L’invito di Debora – scrive il settimanale diretto da Andrea Biavardi – sarebbe stato interpretato come la velata intimidazione della donna alla Cacco, una silente minaccia, l’invito a non svelare che la povera Isabella era stata uccisa.

formula 1 Lorenzo

Moto Gp Jorge Lorenzo va forte anche a bordo della Mercedes

Acqua e Sapone lavora con noi

Acqua e Sapone lavora con noi 2016: offerte di lavoro in Italia anche per Natale